Carvico
Jersey Lomellina
6 November 2012

Cartelle colori 2014. Immergetevi nel magico mondo colorato di Carvico... dove l'opaco sposa il lucido!

Rebecca Moses, per il secondo anno consecutivo, firma le cartelle colori di Carvico S.p.A.. La famosa designer americana ha deciso di portare la propria ricerca sul colore verso nuovi orizzonti, al fine di creare due cartelle colori, opachi e lucidi, che potessero essere la naturale evoluzione della collezione 2013.
Per Rebecca l’essenza del colore è variabile, liquida ed elusiva; i colori reagiscono anche al più piccolo cambiamento dell’ambiente in cui si trovano, trasformandosi ogni volta in qualcosa di completamente nuovo. Questa è la magia che li contraddistingue; questo è il potere che permette al colore di vivere infinite vite.
Per la collezione 2014, il colore sarà in grado di regalare nuovi stimoli visivi, nuove sensazioni e nuove emozioni.


“3D COLORS”
Ecco il magico gioco di composizione tra superfici opache e lucide, matt e shiny di Carvico. Non dobbiamo studiare i colori  singolarmente in modo monodimensionale. L’accostamento di tessuti lucidi e opachi in un gioco di contrasto oppure di tono su tono, dà una nuova modernità e una nuova forza anche alla più classica delle texture e consente ai colori di raggiungere una maggiore tridimensionalità: “l’opaco sposa il lucido”.





I PRIMARI
Quando si parla di colori primari, si parla essenzialmente di rosso, blu, giallo; ma anche i colori primari possono essere ridefiniti se abbinati ad insoliti toni neutri oppure ad altri colori primari, in un gioco dove non esistono regole o impostazioni predefinite, ma dove la fantasia è libera di esprimersi. È necessario studiare questi colori partendo dalle loro origini, giocare con loro facendoli evolvere dal loro stato primevo. Solo in questo modo, anche i più classici dei colori possono trasformarsi, regalare nuove emozioni e nuovi stimoli senza perdere la purezza che li contraddistingue: la “chiarezza” di questi colori è la loro forza, la loro bellezza.

“COLOR CO-DEPENDENCY”
Bianco e nero sono i colori co-dipendenti per antonomasia: lavorano insieme e si sostengono a vicenda. Esistono però differenti relazioni di co-dipendenza, in grado di far evolvere i colori in nuovi “quasi colori”. Pensiamo ad un blu carboncino accostato ad un lievissimo rosa avorio o ad un giallo tenue affiancato ai grigi: una meravigliosa e romantica atmosfera si compone. Un concetto molto stimolante ed interessante che dà la sensazione di poter creare un’intera, nuova collezione, partendo da due soli colori, considerando tutte le relazioni di co-dipendenza che sono in grado di creare.




“ALMOST COLORS”
Il concetto degli Almost Colours, è un concetto molto interessante. Il segreto di questi nuovi “almost”, così ricchi di fascino, sta nella loro capacità di “specchiarsi” nelle sfumature delle tonalità a cui vengono abbinati, dando vita così a nuovi ed eccitanti effetti cromatici.



“LA RINASCITA DEL NERO”
Da sempre leader indiscusso nel mondo della moda, il nero, secondo Carvico, doveva essere studiato ed analizzato al fine di poter rivelare la propria natura 3D. Ma come si può rendere il nero più moderno? È accostando al nero i rosa tenui o gli azzurri delicati, che gli doneremo una nuova sensualità, una nuova tenerezza… e anche il colore più aggressivo, più duro per antonomasia, diventa improvvisamente più dolce e soft. Da sempre colore vincente in tutti i campi di applicazione (bagno, activewear e abbigliamento), il nero saprà così brillare di una nuova e affascinante luce.




“I NUOVI ROSSI CORALLO – I COLORI DEL MARE”
Partendo dallo studio della vita sottomarina, anemoni, coralli e conchiglie, abbiamo creato una gamma cromatica dotata di una forza intrinseca davvero interessante. È incredibile come questi colori cambino, evolvano semplicemente spostandoli da dentro a fuori dall’acqua ed è interessantissimo poter studiare questo tipo di evoluzione del colore unitamente alle forme dei coralli e degli anemoni.





“DELIZIOSAMENTE BLU”
Il colore blu sta vivendo un momento molto interessante e si sta riaffermando in modo elegante e sofisticato. Attraverso abbinamenti inusuali, il classico blu navy assume un nuovo potere creativo: quello di alimentare la capacità del colore di stimolare la vista. La contaminazione del blu ad opera dei verdi, dona loro nuove nuance ancora più interessanti e sofisticate, che diventeranno le assolute protagoniste nel mondo mare, sport e intimo.





“THE NEW PRETTY”

Questa tema ci permette di riconsiderare il concetto di “Pretty”, un universo colorato dove tutto non è necessariamente qualcosa di perfetto, dolce e “smielato”. I colori di questa tavola sono delicati e soft, ma al tempo stesso un’interessante componente fluo li accende, rendendoli molto più moderni e ed intriganti. Nel mondo dei “New Pretty”, il blu diventa il nuovo “biondo”, mentre i blue jeans si colorano di rosa.