Carvico
Jersey Lomellina
1 September 2010

VUELTA PER LA MARATONA DLES DOLOMITES (Eurobike - Interbike 2010)

 <<Se ce la fate non abbassate la testa, la vera vittoria è quello che potete vedere in silenzio, con lentezza e in sella alle vostre biciclette!>>. Con queste parole Michil Costa ha dato il via alla 24° edizione della più celebre e affascinante granfondo ciclistica europea, la Maratona Dles Dolomites!
Una gara emozionante nell’incantevole cornice delle Dolomiti, uno scenario di ineguagliabile bellezza che il 4 Luglio scorso ha visto 9.271 atleti provenienti da 42 Paesi di tutto il mondo sfidarsi sulle salite e sulle discese dei più suggestivi passi alpini.
Carvico ha contribuito al successo dell’evento in qualità di sponsor ufficiale, offrendo a migliaia di appassionati della bicicletta, uno straordinario gilet molto apprezzato dagli atleti. Parliamo di un prezioso alleato per tutti e tre i percorsi previsti, realizzato con l’innovativo tecno-tessuto Vuelta by Carvico.
Bielastico e dalla soffice garzatura, Vuelta è perfetto per la pratica degli sport aerobici più impegnativi, quando è fondamentale indossare capi che consentano una naturale evaporazione del sudore e un’ottima libertà di movimento.


Chi sceglie i capi realizzati con Vuelta by Carvico gode di eccezionali vantaggi:
• ottima vestibilità, straordinaria elasticità e capacità di mantenimento della forma, certificate dall’innovativo programma LYCRA® Sport
• consistenza leggera, morbida e confortevole
protezione termica: la soffice garzatura crea un cuscinetto protettivo in grado di mantenere la temperatura del corpo costante, evitando all’organismo una continua termoregolazione e garantire all’atleta un minor dispendio di energia migliorando la performance
eccellente traspirabilità: il corpo rimane sempre fresco e asciutto
resistenza al pilling e all’abrasione: è garantito un uso prolungato nel tempo
trattamento batteriostatico: impedisce il proliferare dei batteri causa di cattivi odori
• garanzia del 100% Made in Italy

Ad onorare il nome dell’azienda nella riuscita manifestazione hanno contribuito: Laura Colnaghi Calissoni, Presidente del Gruppo Carvico, che ha ottenuto un ottimo piazzamento classificandosi 2° di categoria per il percorso da 55 km 6° classificata assoluta, e Giorgio Cavallini, area manager di Carvico S.p.A., che ha completato il percorso da 106 km collocandosi al 119° posto di categoria.

“Parole d’ordine: ecologia e impatto zero”.
La Maratona, che si svolge all’ombra delle Dolomiti in uno scenario naturale nominato dall’Unesco patrimonio dell’Umanità, <<é la prima competizione sportiva riconosciuta “carbon neutrality” – dice l’organizzatore Michil Costa - capace di compensare quasi totalmente le emissioni prodotte dalla propria attività>>.
Scegliere i tessuti Carvico significa VESTIRE CONSAPEVOLE: alta qualità e massima tecnicità a basso impatto ambientale, senza compromessi. Una filosofia vincente che guida l’Azienda italiana da sempre e che vede il rispetto per l’ambiente come punto di arrivo indispensabile.
Carvico, Vuelta e la Maratona, insieme la miglior espressione dello sport.