Carvico
Jersey Lomellina
29 June 2016

“Carvico e Jersey Lomellina haute couture collection” a Pitti Filati 79 

Pitti Filati – a Firenze dal 29 giugno al 1 luglio – è l'appuntamento internazionale di riferimento del settore dei filati, da qui partono le suggestioni creative per le nuove tendenze di moda e lifestyle. È un vero e proprio laboratorio di ricerca globale, dove si riunisce tutta l’eccellenza della filatura su scala globale.
Un palcoscenico ideale per due protagonisti del settore come Carvico e Jersey Lomellina – leader internazionali nella produzione di tessuti elasticizzati, indemagliabili e circolari di altissima qualità – che hanno scelto proprio Pitti Filati per un’anticipazione esclusiva della loro terza collezione di capi di abbigliamento “Carvico e Jersey Lomellina haute couture collection”.

Una nuova sfida per tessuti solitamente utilizzati nel mondo del bagno, dello sport e dell’intimo, ma che possono anche dar vita a capi versatili, funzionali ed eleganti. 
Soprattutto se a reinterpretarli sono le mani e le menti di due top designer d’eccellenza quali Angelo Figus e Maurizio Brocchetto. 

Figus è l’attuale direttore creativo del Trend and color forecast del PittiFilati, è uno dei creative designers più importanti della scena internazionale e si occupa in maniera trasversale di consulenze artistiche e creative per brand, aziende e istituzioni. La sua esperienza vanta collaborazioni con colossi dell’auto, dell'alimentare, della moda, del lusso. 
Brocchetto è invece un surface designer con ventennale esperienza nel textile research e product development che vanta nel suo portfolio collaborazioni con i colossi del denim e con le aziende tessili più prestigiose del made in Italy. 
Sotto la loro direzione artistica i tessuti di punta di Carvico e JL si sono trasformati per poter creare una collezione dove hanno trovato posto numerosi capi con il giusto mix di raffinatezza, forza e quotidianità.

I due consulenti hanno lavorato per mesi al coordinamento  e alla presentazione della collezione “Carvico e Jersey Lomellina haute couture collection” - che culminerà nella mostra coordinata dei campionari a Première Vision a Parigi a settembre  - attraverso una visione unica ed estensiva dei prodotti immaginati in una serie di applicazioni inedite per il jersey tecnico e i tessuti indemagliabili, che aprirà le porte in maniera concreta a nuovi trend di applicazione del tecnico nel day wear colto e nel easy formal.

Una collaborazione questa con Carvico e Jersey Lomellina, perfetta per entrare di diritto a far parte di “STUDIO/zero”: l’ufficio di consulenza trasversale che i due designer presenteranno in anteprima proprio in occasione di Pitti Filati 79, e che ha come obiettivo quello di lavorare con e per i tessuti verso una definizione di nuove superfici che ne consentano l'applicazione su prodotti diversificati nei momenti di utilizzo.
Nobilitazione e trasformazione dei prodotti di base quindi, che  spinge le possibilità di applicazione molto oltre a quelle per le quali sono stati progettati.

Lo stand di questo progetto sarà un’evocazione dei temi della stagione raccontati attraverso 24 outfit, dove spiccheranno quelli realizzati con i tessuti Carvico e Jersey Lomellina per un’alternativa unica nella definizione del guardaroba contemporaneo urbano e formale di altissima performance .

Il progetto verrà poi sviluppato nella sua completezza per l'imperdibile appuntamento di Parigi a Settembre.