Carvico
Jersey Lomellina
1 October 2012

Odysseus 2012, Jersey Lomellina tra le Eccellenze del territorio bergamasco

55 aziende e 63 progetti in competizione per l’Odysseus 2012 indetto ogni due anni da Confindustria Bergamo per dare visibilità alle piccole e medie imprese del territorio capaci di anticipare il futuro innovando i prodotti, le attività ed i servizi anche in un momento economico complesso come l’attuale.
Le aziende sono state chiamate a presentare i loro progetti nell’ambito di diverse sezioni: innovazione, responsabilità, crescita d’ impresa, comunicazione e risorse umane.
La premiazione dei progetti vincenti, si è svolta lunedì 1 ottobre durante l’assemblea di Confindustria Bergamo alla presenza del Presidente di Confindustria Bergamo, Carlo Mazzoleni.
Jersey Lomellina, dimostrando ancora una volta di essere una vera Eccellenza Made in Italy, è risultata finalista nella sezione Risorse Umane con il progetto WHP – Work Health Promotion. Iniziativa proposta dall’ASL di Bergamo alla quale Jersey Lomellina ha aderito tempestivamente, consapevole che, nell’ambito della propria Responsabilità Sociale, è doveroso per le imprese assumere un ruolo attivo nella promozione della salute negli ambienti di lavoro.
L’azienda si è quindi impegnata a seguire un percorso triennale sviluppando varie attività in diverse aree tematiche: contrasto al fumo di tabacco, all’alcol e all’uso di sostanze, promozione della corretta alimentazione, dell’attività fisica, della sicurezza stradale e del benessere personale e sociale. Nell’anno 2012 sono state avviate due campagne in merito: il contrasto del fumo (iniziativa conclusa con l’ottenimento di risultati confortevoli) e la promozione della corretta alimentazione attraverso l’istruzione dei propri dipendenti alle regole di un regime alimentare adeguato (iniziativa tuttora in corso).
Jersey Lomellina ha visto la partecipazione all’evento un’occasione importante per dimostrare l’impegno e la perseveranza che l’azienda dedica nell’affrontare e costruire il proprio futuro e quello degli 80 dipendenti che quotidianamente affrontano nuove e sempre più impegnative sfide.