Carvico
Jersey Lomellina
22 February 2012

Grazie a Carvico S.p.A., la “Zuccheriera” di Porta Nuova risplende di nuova luce

Nel pieno centro della città di Bergamo, è tornata a brillare la “Zuccheriera” di Porta Nuova.
Con la cerimonia di oggi, 21 Febbraio 2012, le autorità cittadine hanno ufficialmente sancito la fine dei lavori di restauro e restituito la fontana alla città, più bella e radiosa che mai.
Carvico S.p.A., da sempre attenta agli eventi e alle iniziative legate al territorio locale, si è mostrata da subito interessata al progetto dell’amministrazione comunale “Rivalutare Bergamo” e si è proposta come sponsor del restauro della “Zuccheriera”.
“Esprimiamo orgoglio e soddisfazione per aver contribuito al recupero di un monumento così significativo per la città di Bergamo” – afferma Laura Colnaghi Calissoni, Presidente di Carvico S.p.A.“Abbiamo scelto di sponsorizzare proprio questa fontana perché è situata in una posizione centrale e soprattutto perché l’acqua è per la nostra azienda di fondamentale importanza”.
E’ intervenuto anche il direttore dei lavori, l’architetto Guido Roche, per spiegare ai cittadini i dettagli dell’operazione di restauro e per illustrare in particolare il funzionamento del nuovissimo impianto di illuminazione.
Le luci al led subacquee sono infatti la vera novità; a seconda delle varie occasioni ed eventi che riguarderanno Bergamo, la fontana risplenderà di differenti combinazioni di colori: dal tradizionale tricolore, all’azzurro della Nazionale, fino al giallo-rosso bergamasco.
Di fronte allo splendore della “Zuccheriera” rimessa a nuovo, anche il sindaco Franco Tentorio ha espresso la sua soddisfazione ed il suo ringraziamento verso chi ha reso possibile i lavori di restauro ed in particolare ha espresso la sua gratitudine a Carvico S.p.A, grazie alla quale i cittadini potranno essere nuovamente incantati dal fascino di un monumento così importante.