Carvico
Jersey Lomellina
5 December 2011

Carvico ottiene la certificazione UNI EN ISO 14001:2004 del suo sistema di gestione ambientale

Nel documento di certificazione N. IT241400 rilasciato a inizio novembre, si legge testualmente: “Il sistema Gestione di questa organizzazione è stato valutato e giudicato conforme ai requisiti della norma, in relazione al seguente scopo: ricerca e sviluppo di nuovi tessuti, tessitura, tintura e finissaggio per nobilitazione di tessuto indemagliabile principalmente destinato al confezionamento di capi per abbigliamento sportivo, biancheria intima, costumi da bagno e corsetteria”. Nel proseguio del cammino di Carvico sulla strada che la porta a ridurre al minimo la propria impronta ecologica, far certificare in maniera del tutto spontanea il suo sistema di gestione ambientale è stata una scelta naturale: un passo concreto mirato a verificare la sua capacità di viaggiare al meglio nella direzione intrapresa. Plan, Do, Check, Act, ovvero Pianificare, Attuare, Verificare e Agire: sono le quattro tappe di una metodologia che non lascia in alcun modo spazio al caso, dove tutto vuol essere sotto controllo e misurato, per poter così intervenire con metodo nel ridurre sprechi e migliorare l’efficienza a vantaggio della produzione e dell’ambiente. La certificazione così ottenuta ha quindi un valore sostanziale, in quanto non solo riflette i risultati già raggiunti da Carvico, ma l’aiuta a delineare il quadro entro cui muoversi per raggiungere il suo obiettivo di pieno controllo e massima ottimizzazione del ciclo produttivo in tutta la sua vita utile, racchiuso nell’acronimo LCC, sintesi della scelta di Carvico (e della consociata Jersey Lomellina) di combattere una battaglia nell’interesse delle persone e dell’ambiente in primissima linea.