Carvico
Jersey Lomellina
12 September 2011

Un gesto per dire grazie alla nostra città!

13 settembre 2011: al via il restauro della Fontana di Porta Nuova che i cittadini di Bergamo chiamano affettuosamente la “Zuccheriera”.
Carvico SpA a cui è stato sottoposto il progetto, ha accettato con gioia questo nuovo impegno, per altro rivolto alla rivalutazione del territorio che a pochi chilometri accoglie la sede aziendale.
Inoltre, quale miglior modo per anticipare i festeggiamenti che l’anno prossimo porteranno questa grande azienda a tagliare il traguardo dei 50 anni di attività!
"Crediamo che l’arte sia immaginazione, sentimento, emozione e queste sensazioni, emozioni e sentimenti sono eterni, universali." L’azienda, che oggi conta 300 dipendenti, è stata la prima industria italiana specializzata nella tessitura e tintoria di tessuti indemagliabili elasticizzati ed è oggi è riconosciuta a livello mondiale per la produzione di tessuti per il bagno, lo sport e l’abbigliamento intimo.
Carvico SpA si contraddistingue per il costante processo di innovazione tecnologica, che vede l’azienda sempre impegnata nella ricerca e applicazione di soluzioni all’avanguardia tese ad offrire al mercato prodotti dall’eccellente qualità, garantiti da una produzione 100% Made in Italy ed un servizio clienti al vertice del settore.
Ma non solo. Da anni Carvico applica senza compromessi il proprio codice etico, Green Vision, che
contraddistingue l’impegno dell’azienda a ridurre l’impatto ambientale attraverso una produzione
ecosostenibile. Per Carvico produrre tessuti significa concorrere al miglioramento della vita delle persone, attraverso la qualità dei processi produttivi e distributivi.
Per questo Carvico si impegna a:
- mostrare dati effettivi relativi ai dati ambientali ottenuti
- dare vita a prodotti realmente rispettosi dell’ambiente che ci circonda
- dimostrare vero interesse nella ricerca di nuove materie prime ecologiche
- affinare i processi produttivi così da monitorare, ridurre e abbattere gli sprechi
- dimostrare un impegno serio e consapevole per uno sviluppo davvero sostenibile “La cosa più importante nel mondo non e’ tanto dove stiamo, quanto in che direzione stiamo andando.” ** Oliver Wendell Holmes (1809-1894 _ poeta, scrittore e medico statunitense)